Categoria: Iscrizioni

Iscrizioni regolamento – Scuola dell’infanzia

Alla scuola dell’infanzia possono essere iscritti i bambini di età compresa tra i 3 e i 5 anni compiuti entro il 31 Dicembre dell’anno scolastico di riferimento.

Su richiesta delle famiglie posson essere iscritti i bambini che compiano entro il 30 aprile dell’anno solare successivo il terzo anno di età.

In base alla Legge  25 del 2008 n° 112,  ciò è possibile nel rispetto della libera scelta delle famiglie ed in presenza delle condizioni di fattibilità, secondo criteri di gradualità, in forma di sperimentazione, compatibilmente con la disponibilità dei posti e delle risorse finanziarie. 

La domanda di iscrizione deve essere fatta entro il mese di Febbraio di ogni anno.

La quota d’iscrizione va versata al momento della consegna della domanda.

Con l’iscrizione annuale, i genitori sono tenuti al versamento dei contributo fissato dal Comitato di Gestione. 

Criteri di ammissione:

Nel caso in cui le richieste d’iscrizione fossero superiori alla capacità ricettiva della scuola, le ammissioni saranno determinate in base alla graduatoria predisposta secondo i seguenti criteri di priorità:

  1. bambini che abbiano frequentato la scuola dell’infanzia “Maria Bambina” l’anno precedente
  2. bambini provenienti dal nido che compiono gli anni entro il 31 dicembre
  3. bambini nati entro il 31 dicembre che hanno il fratello/sorella iscritto alla scuola “Maria Bambina”
  4. bambini che compiono gli anni entro il 31 dicembre  residenti nella Parrocchia
  5. bambini che compiono gli anni entro il 31 dicembre provenienti dal Comune di Silea
  6. bambini che compiono gli anni entro il 31 dicembre provenienti da altro Comune
  7. bambini che compiono i tre anni entro il 30 aprile  dell’anno solare successivo secondo le condizioni ed i criteri previsti dalla normativa.
Il Comitato di Gestione si riserva di valutare eventuali situazioni di urgenza, necessità socio-ambientale e pastorale 
Finanziaria per detrazioni materna 2015

L’ articolo 1 comma 151 della Legge n. 107 del 13 Luglio 2015 ha modificato l’art. 15 del TUIR, in relazione alla detrazione IRPEF del 19% per le spese di frequenza scolastica alla Scuola dell’Infanzia.

La disciplina si applica sia alle scuole statali che alle scuole paritarie quali la nostra in quanto appartenenti al Sistema Nazionale di Istruzione di cui all’art. 1 della Legge n. 62 del 10/03/2000.

La nuova detrazione IRPEF del 19% si applica su un importo annuo non superiore a € 400,00 per alunno.

Ciò significa, in altri termini, che per ogni figlio le famiglie potranno beneficiare di uno sconto di € 76,00 da far valere in occasione della dichiarazione 2015 con il modello Unico o 730.

Ai fini della detrazione d’imposta è necessario conservare copia del bonifico bancario relativo al versamento della quota di frequenza.

In alternativa è opportuno chiedere il rilascio, da parte della scuola, di una ricevuta con l’indicazione del nome del bambino, dell’importo pagato, del periodo di riferimento.

La scuola è a disposizione per chi ne facesse richiesta. Chiediamo nella richiesta di farci avere nome e cognome del richiedente (papà o mamma) con i dati anagrafici del figlio.

Distinti saluti.

Silea, 16/02/2016 Scuola dell’Infanzia “Maria Bambina”

Don Luciano Traverso

Scarica la circolare:

Finanziaria 2015